Crea sito

Se avessimo saputo che l’odierno Comunismo fosse nel nostro presente peggio del passato Fascismo, avremmo votato DC per tutta la vita

Spread the love

Venti anni di fascismo dal 1922 al 1942 piegarono le schiene degli italiani e della Patria come una canna, ma per quanto sia ambedue non la spezzarono, mentre quasi settanta anni di comunismo celato e acclarato, stanno spezzando la schiena degli italiani oltre che azzerare la Patria sull’altare di una Comunità voluta e fortemente sostenuta dalle compagini rosse, dove più che la sinistra si denota l’inconcludente lavoro, questo si razziale visto che le sinistre che si sono succedute negli anni, dimostrano il forte ostracismo nei confronti degli italiani tutti, compresi quei compagni che per decenni si sono dannati l’anima per far contare la sinistra italiana ritrovandosi oggi azzerate lotte, come fu quella importantissima sull’articolo 18 oggi azzerato proprio da una falsa sinistra per cui gli operai non contano più, da quando ci troviamo la Nazione invasa da invasati extracomunitari che non scappano da nessuna guerra come i nigeriani, marocchini e tunisini la maggior parte di loro usciti dalle patrie galere,Comunismo invadono l’Italia senza avere né arte né parte pronti a mantenersi con ruberie, spaccio e gestione della prostituzione, propensi però a distinguesi da extracomunitari di vecchia data peraltro onesti, venuti in Italia per lavorare, vestirsi e mantenere la famiglia senza per questo porre fine a un welfare nazionale, che avrebbe il compito di mantenere chi si vede poi detrarre dalla busta paga il pagamento anticipato delle tasse, ha visto poi scomparire decenni di detrazioni per fare si che queste all’ultimo, grazie alla sinistra, vadino non agli italiani ed ai stranieri da anni residenti che le hanno versate, ma a soggetti che non avendole guadagnate non ne hanno diritto, ancora meno quello di estinguerlo da chi viene in Italia per approfittarne.

ComunismoSono ormai anni che la sinistra al Potere senza esserselo guadagnato, non solo abusa di una autorevolezza che nessuno ha dato loro tranne che per gentile concessione del Presidente della Repubblica di turno, i quali adoperandosi come despoti rifiutano di dare agli italiani democratiche elezioni, tutto questo, mentre gli attuali politici di sinistra si adoperano come i Gerarchi di un tempo, adoperano i Centri Sociali e le neonate Sardine che evidentemente ignorandolo, non sanno di essere i nuovi squadristi.

Ora passi che chi è al potere si camuffi per gestirlo, ma chi accusa altri di essere fascista e non si accorge di avere gli stessi comportamenti repressivi che dice di voler eliminare combattendoli, dimostra di avere una scarsa visione dei fatti e ancora meno, conoscere la differenza tra squadrismo e lotta di classe, non so se ciò dipenda da cervelli vuoti che ultimamente sembrano essere sempre più presenti e a loro agio nella Nazione o sia l’ignoranza diffusa che la fa da padrona, volutamente inculcata nelle nuove generazioni con la scopo recondito di non farle decollare proprio da quelle gerarchie, che temono proprio il ricambio generazionale pur avendo a loro volta un cervello vuoto come i loro beniamini, anche perché se cosi non fosse ci troveremmo tra le élite europee e non certo, come le élite europee ci definiscono, ovvero maiali, dove la sinistra italiana è inutile dire, si sente più maiale di tutti noi altri.


Per leggere altro torna in prima pagina

Print Friendly, PDF & Email