Crea sito

Ieri ha vinto l’ignoranza e il clientelismo all’italiana

Spread the love

ignoranza

A elezioni concluse Salvini fa notare che 15 regioni su 20 ora sono di dx, peccato notare che la stessa sx, messi i suoi uomini in tutti i gangli dello Stato a cominciare dalla Magistratura, hai poco da gongolare e cantare vittoria. Povero Salvini, la politica non si limita agli ingressi indesiderati degli extracomunitari, che qualcuno glielo faccia sapere, come qualcuno gli faccia sapere che essere coerenti con il M5s votando SI all’escusione dei Parlamentari non era un obbligo, dopo che peraltro il M5s l’ha già fregato, ora semmai, dopo l’ambata questa volta hanno fatto ambo grazie alla sua insufficienza politica.

Chi pensa che oggigiorno sia solo la decadenza politica a farla da padrona, dovrebbe comprare occhiali con realtà aumentata e potrà rendersi subito conto, che il surplus di decadenza più che politica, è quella irresponsabile data dall’ignoranza che agisce come una gigantesca griglia, dove la cittadinanza tutta finirà quanto prima su una gigantesca brace di carboni ardenti.

Non è difficile capire come si è arrivati a questa farsa, che pagheremo cara come cittadini italiani, anche perché se di una cosa, ora come ora viene data certezza, questa è, che i parlamentari che saranno esclusi nel parlamento dai vari partiti, non saranno certo quelli di cui non si è sentito quasi mai parlare, ma saranno quelli sgraditi al sistema, ora che il “sistema” con i suoi tentacoli approda in Parlamento.

Capite ora cosa ci costa che al Referendum ha vinto il SI?

Abituati a fare i conti della serva, avete totalmente escluso quelli del “padrone” che essendo tale per l’appunto, contano più i suoi che ora non dovrà neanche più allungare i tentacoli di nascosto, visto che facendo vincere il SI avete fatto “si” che non vi siano in Parlamento più testimoni “scomodi” dal padrone che rappresenta ora più che mai, il “sistema” dal quale dovevamo difenderci.

Avete avuto la possibilità come Neo in Matrix se scegliere la pillola blu e la pillola rossa offerta da Morpheus, ma mentre Neo sceglie la pillola rossa essendo interessato alla vera conoscenza non a quella imposta da Matrix. Alla Libertà vera più che a quella ombrata di cui non si conosce il fine, alla incertezza della vita che ti fa però apprezzare la sostanza della stessa, alla quale devi abituarti a brutali verità che ti riempiono per questo di brividi il corpo. Alla realtà che non è quella in cui credi di vivere facendoti illudere che, fintanto potrai mettere 10 €uro di benzina nella macchina e 15 €uro nel cellulare sei padrone del mondo potendo andare dove vuoi e contattare chi ami è tuo il mondo, quando lo stesso tuo mondo non avrà più bisogno di te non attenderà la tua morte, potendola decretare da una spunta posta su di un quadrato dove segue il tuo nome posto in un database della tua banca.

Una volta che l’impiegato toglierà la spunta accanto al tuo nome non potrai più fare acquisti come hai sempre fatto o pagare semplicemente l’affitto o il mutuo, le bollette, segnare i tuoi figli a scuola, prendere un aereo per fuggire dalla nuova realtà con la tua famiglia, anche quando sarete portati via dalla polizia all’aeroporto nessuno si volterà a guardare, in quanto la vostra ignavia è andata ad aggiungersi al “volere” di chi neanche conoscete, cancellati per sempre dal database, non esistete semplicemente più.

E badate bene, è questo che con la vostra volontà votando SI che avete voluto!

Eppure siete stati più e più volte avvertiti che questo sarebbe accaduto, certo chi lo ha fatto non poteva certo fare nomi e cognomi in quanto neanche lui li sapeva, ma ha aperto la porta e anche voi come tutti avete avuto modo di guardare dentro la stanza. Come dite, non lo avete fatto? Eh certo, come sovente accade, le cose brutte accadono sempre agli altri, essendo portati a credere che male non fare paura non avere, no!?

Il Cardinale Richelieu, all’incirca 400 anni fa decretò la massima “Datemi sei righe scritte dal più onesto degli uomini, e vi troverò una qualche cosa sufficiente a farlo impiccare” e 400 anni fa egli non aveva da portare in Tribunale alcuna prova video o fotografica per imporre colui che, come questi fosse l’agnello sacrificale, caricasse su di se la colpa a questi imputata e per questo sacrificabile. Oggi ti basta stare nel posto sbagliato nell’ora sbagliata e puoi essere l’uomo più onesto e giusto del mondo, ma se al sistema serve chi si assuma la responsabilità di un delitto togliendola ai suoi scagnozzi, cosi come è successo, ricordi a Massimo Bossetti entri dentro un giro infernale dantesco, dal quale è difficile uscirne a meno che tu non abbia sul capo la mano di Dio, cosa che il Bossetti a quanto pare non ha finora avuto per potersene tirare fuori.

Si era fatto tanto sotto Renzi a non far cambiare la Costituzione, che vi è bastato seguire il volere del M5s che finora non ne ha imbroccata una da quando sono entrati nei palazzi di potere per aprire il tutto come una scatola di tonno, che ora la Costituzione di cui gli artefici costituzionali, l’avevano impostata perché in Italia non vi fosse più chi potesse governarla usurpandone i poteri, che ora grazie all’ignoranza di gran parte degli italiani, dandola di fatto in mano ai lobbisti, hanno fatto peggio che di darla in mano ad un altro dittatore.


Per leggere altro torna in prima pagina

Print Friendly, PDF & Email